spaziatore

Domande frequenti

spaziatore
spaziatore

Che dose di Melatonina Zn-Se devo assumere?

La Melatonina non ha una valenza quantitativa  farmacologia, ma serve solo a "mettere a riposo" la ghiandola pineale.

La formulazione Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli è stata sviluppata allo scopo di riprodurre nell'organismo quel tipo di picco notturno della melatonina prodotta dalla Ghiandola Pineale tra la una e le tre del mattino, che imiti perfettamente il  picco notturno fisiologico giovanile. Il picco giovanile notturno così indotto mantiene i ritmi biologici che controllano ormoni e immunità,  e quindi la sincronizzazione circadiana (ciclicità fisiologica) dell'intero sistema ormonale che regola strettamente le funzioni metaboliche ed immunologiche naturali, con il risultato di normalizzare tutte le funzioni immunologiche, metaboliche ed endocrine. È proprio questa la vera valenza di tipo fisiologico della somministrazione della Melatonina Zn-Se Pierpaoli.

È stato provato che già le dosi nell'ordine di 0,3 - 0,5 mg sono efficaci e riescono ad imitare perfettamente il picco notturno giovanile. Somministrando nell'uomo adulto dosi di Melatonina di 0,3 mg si determinano livelli ematici vicini a quelli fisiologici. Il dosaggio di 0,3 mg di Melatonina nella corretta formulazione è infatti sufficiente per innalzare il livello di Melatonina nel sangue oltre i 120 picogrammi per millilitro, un livello che corrisponde al picco melatonico notturno giovanile.

Va comunque considerato che i bisogni individuali possono variare a seconda delle differenze nel metabolismo. Proprio a causa del differente assorbimento intestinale di ognuno, il Dr. Pierpaoli consigliava prudenzialmente l'assunzione da 1 a 3 mg. Il rischio di sovradosaggio è inesistente. La Melatonina è idrosolubile e la quantità in eccesso viene eliminata dai reni nelle urine.

Di fatto come abbiamo detto, un dosaggio di 0,3 - 1,0 mg nelle compresse della Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli è normalmente sufficiente per il ristabilimento del picco melatonico notturno a livelli giovanili e per saturare l'organismo durante la notte.

 

 


 


Quando devo iniziare ad assumere la Melatonina Zn-Se?

In tutte le condizioni nelle quali si desideri prevenire le malattie legate ai disturbi dell'Orologio Biologico (la ghiandola pineale) e di conseguenza quelle alterazioni dei ritmi ormonali che sono strettamente legate all'invecchiamento. Ovviamente si deve sempre assumerla nei casi di sintomi o disturbi che anticipano sempre la comparsa delle malattie. Quindi a qualsiasi età.


Esistono effetti collaterali dannosi o pericolosi della Melatonina Zn-Se?
In nessun caso! Non sono stati riportati effetti collaterali dannosi nei 18 anni durante i quali centinaia di milioni di persone hanno assunto melatonina, in particolare tra la popolazione degli Stati Uniti, dove è acquistabile liberamente da 17 anni. Esistono invece i "terroristi della melatonina" che propagano notizie false per scopi la cui natura potete intuire. Centinaia di pubblicazioni scientifiche  confermano  l'innocuità e gli effetti benefici della melatonina, ma non vengono riportate dai media.


A  che ora debbo assumere la Melatonina Zn-Se?

Alle sera all'ora di dormire tra le 10 e le 12 PM. In nessun caso, neppure quando si lavori di notte, alterare tali orari. Infatti la melatonina non è affatto un sonnifero ma serve solo a mantenere i ritmi biologici ormonali ed a sincronizzare il cervello sui ritmi biologici giorno-notte. Quindi sempre alla stessa ora.


Come faccio a valutare gli effetti benefici della Melatonina Zn-Se?

Basta fare un controllo generale (check-up) del sangue prima di iniziare ad assumere la Melatonina Zn-Se e un controllo di nuovo dopo 6 mesi o un anno, ma facendo attenzione a servirsi di un buon Laboratorio di Analisi. In assenza di malattie, consiglio di misurare sempre FT3, FT4, TSH, Prolattina e Testosterone.


Perché talvolta la Melatonina Zn-Se non mi fa dormire, ho risvegli di notte, faccio fatica a riaddormentami?

Significa semplicemente che ne avete proprio bisogno! Infatti, nelle persone anziane e nella moltitudine di persone che fa uso di sonniferi, ansiolitici, rilassanti, tranquillanti chimici, anche da molti anni, bisogna attendere settimane e  talvolta dei mesi prima che la melatonina riesca a risincronizzare il vostro cervello ai ritmi naturali biologici. Quindi si deve pazientare, continuare ad assumerla,  ed evitare caffè ed alcolici alla sera, dormire nel buio completo e non mangiare di notte. Avete dissestato i vostri ritmi ed ora i centri regolatori dei ritmi ormonali devono tornare lentamente alla norma. E' inevitabile!

spaziatore

La si pùo somministrare ai bambini?
I bambini non hanno bisogno di melatonina. Tuttavia, data la situazione in cui spesso si trovano a vivere (famiglie litigose, divorzi, stress, televisione, rumori, inquinamento dell'aria e dell'acqua, bevande gasate, alimentazione ecc.), se ne può fare uso, per periodi limitati ( che possono durare però anche qualche mese). Se un bambino dorme male, per esempio, non potrà che trarne vantaggio. Se un bambino sviluppa spesso infezioni, tonsilliti ecc., la melatonina è assolutamente indicata.

Può essere somministrata alla donna che fa uso di anticoncezionali orali, o a quella che, in menopausa, si sottopone a terapia sostitutiva ormonale?
Certamente. Nel caso della donna in menopausa, l'uso della melatonina non solo elimina i disturbi della menopausa, ma può addirittura portare alla ripresa delle mestruazioni, com`è gia avvenuto ormai in moltissimi casi di mia conoscenza!


Data la sua azione come fattore che stimola la produzione di piastrine, la melatonina può essere impiegata in quelle patologie dove è presente una piastrinopenia (cirrosi, per esempio)?
In questo caso la melatonina è assolutamente necessaria. Stimola infatti potentemente il midollo osseo e serve quindi egregiamente alla produzione di piastrine.

spaziatore
tastiera computer per contatti

 
Per qualsiasi informazione inerente ai prodotti sviluppati secondo le indicazioni del prof. Pierpaoli, potete scrivere a:
 
prodotti@pierpaoli.ch
spaziatore
Informazioni su dove acquistare i prodotti Pierpaoli.
spaziatore

Disclaimer: Le informazioni qui presenti riguardano rigorosamente il parere del prof. Walter Pierpaoli ed hanno uno scopo informativo ed educativo. Le informazioni presenti intendono supportare, e non sostituire, la relazione esistente tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento, e in nessun caso possono costituire una diagnosi o intendersi sostitutive di una visita medica. Il prof. Pierpaoli non si assume responsabilità per eventuali conseguenze sanitarie di qualsiasi persona che legga e segua le informazioni contenute in questo sito. Tutti i lettori di questo contenuto, specialmente quelli che assumono farmaci da prescrizione o over-the-counter, devono consultare i loro medici prima di iniziare qualsiasi programma nutrizionale, supplementare o di stile di vita. I contenuti qui presenti sono conformi alle linee guida inerenti l’applicazione degli artt. 55, 56, 57 del nuovo Codice di Deontologia Medica e sono rivolti a pubblico generico.