Ritorna

spaziatore
Conferenze

La medicina del dr. Pierpaoli incontra Castelluccio

primi passi di un sodalizio verso la nascita di un primo prototipo di Borgo della Salute Interbion.

Il dr. Walter Pierpaoli incontra il pubblico nella sede dell'Ordine dei Medici di Potenza il 29 settembre 2017 alle ore 16. 

Interbion Foundation a Castelluccio
Castelluccio Superiore


Esiste un orologio biologico? - La risposta è: Sì!
Benchè questo risulti ovviamente incredibile, il nostro orologio biologico risiede nella ghiandola pineale e scandisce i tempi della nostra vita, dalla nascita fino alla morte.


Nel corso di 40 anni di ricerca condotta con il massimo rigore scientifico nel campo della neuro- immuno-modulazione ( o PNEI) ed evidenze sperimentali e cliniche pubblicate sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali, sono arrivato alla dimostrazione inconfutabile che la ghiandola pineale attraverso il controllo della ciclicità inter-ormonale provvede anche, di conseguenza, al controllo di tutti i meccanismi di difesa dell'organismo, denominati immunitari.

La chiave per la longevità in salute è il mantenimento della condizione giovanile della ghiandola pineale che si ottiene con molecole naturali e che di conseguenza "semplicemente" mantiene nello stato giovanile tutte le funzioni dell'organismo.


Grazie alla presenza del giusto gruppo di persone e competenze disponibili in Lucania - Terra dei Portatori di Luce - si è creata una situazione favorevole alla realizzazione del Borgo della Salute come modello da me perseguito da più di 30 anni, per proseguire l’applicazione della mia medicina e che ci permette di richiamare su Castelluccio pazienti da tutto il mondo, consapevoli di poter ottenere una diagnosi ed una terapia per il recupero della Salute.

Il Borgo racchiude in sé e completa una serie di possibilità sia a livello di prevenzione che di trattamento di tutte le patologie: i medici seguiranno un adeguato percorso formativo unendosi alla nostra Associazione Medica e avremo bisogno di un semplice posto di primo soccorso per le emergenze, con personale locale qualificato in infermieristica e riabilitazione fisica e un laboratorio adeguatamente informatizzato che sarà strettamente legato al nostro Centro di Ricerca per l’effettuazione di Ricerche Cliniche.


Castelluccio, così lontano dall’attuale concetto di clinica ospedaliera o “Centro Benessere”, troppo strettamente legato alle malattie croniche e all'inevitabile declino della salute accoppiato con farmaci, chirurgia, e una miriade di "cure" sintomatiche e palliative, dovrà mantenere le sue peculiarità di Borgo antico dove l’ospite e paziente durante i soggiorni terapeutici potrà riscoprire un modo di vita semplice e rustico come in passato, sane abitudini e cibi genuini.

Così si realizzerà finalmente il sogno di Federico II di Svevia che ha tentato con il sacrificio di tutta la sua Famiglia, di unificare l'Italia, partendo dal Sud, per farne un Paese grande e civile. Rendo con questo il dovuto omaggio al grande Medico Paracelso, uomo illuminato e perseguitato politico, e alla grande Scuola Medica Salernitana, alla quale mi inchino.


 

Vi aspetto Venerdì 29 settembre alle ore 16, presso la sede dell'Ordine dei Medici, in viale della Regione Basilicata 3/A a Potenza

 


Foto: Demincob - Opera propria, CC BY 3.0

 

Interbion Foundation
19 Settembre 2017
spaziatore

Disclaimer: Le informazioni qui presenti riguardano rigorosamente il parere del prof. Walter Pierpaoli ed hanno uno scopo informativo ed educativo. Le informazioni presenti intendono supportare, e non sostituire, la relazione esistente tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento, e in nessun caso possono costituire una diagnosi o intendersi sostitutive di una visita medica. Il prof. Pierpaoli non si assume responsabilità per eventuali conseguenze sanitarie di qualsiasi persona che legga e segua le informazioni contenute in questo sito. Tutti i lettori di questo contenuto, specialmente quelli che assumono farmaci da prescrizione o over-the-counter, devono consultare i loro medici prima di iniziare qualsiasi programma nutrizionale, supplementare o di stile di vita. I contenuti qui presenti sono conformi alle linee guida inerenti l’applicazione degli artt. 55, 56, 57 del nuovo Codice di Deontologia Medica e sono rivolti a pubblico generico.