Ritorna

spaziatore
Video rassegna
Medicina Amica: malattie metaboliche

La puntata di Medicina Amica del 01.05.2018 sulle malattie metaboliche.

Puntata di Medicina amica sulla sindrome metabolica
Puntata di Medicina amica sulla sindrome metabolica

Durante la puntata di 'Medicina Amica' condotta dalla giornalista Antonella Baronio insieme agli ospiti in studio il Prof. Walter Pierpaoli e il dott. Savino Marroccoli hanno affrontato l'argomento delle malattie metaboliche. Nella maggior parte dei casi hanno un carattere ereditario e colpiscono con una probabilità del 25% ad ogni gravidanza quando entrambi i genitori ne sono portatori sani. Oppure insorgere in età adulta. Causate da un difetto nella catena di funzionamento delle reazioni del metabolismo. Si stima che solo in Italia nasce un bambino affetto da una Malattia Metabolica Ereditaria ogni 500 nati. Infine hanno parlato anche dell'aterosclerosi una malattia degenerativa multifattoriale, che colpisce le arterie di medio e grosso calibro, infiammandole e irrigidendole a causa del deposito di grassi e globuli bianchi nella loro parete. Questi depositi (detti ateromi o placche aterosclerotiche) si depositano nello strato più interno delle arterie, quello in diretto contatto con il sangue.

01.05.18
spaziatore

Disclaimer: Le informazioni qui presenti riguardano rigorosamente il parere del prof. Walter Pierpaoli ed hanno uno scopo informativo ed educativo. Le informazioni presenti intendono supportare, e non sostituire, la relazione esistente tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento, e in nessun caso possono costituire una diagnosi o intendersi sostitutive di una visita medica. Il prof. Pierpaoli non si assume responsabilità per eventuali conseguenze sanitarie di qualsiasi persona che legga e segua le informazioni contenute in questo sito. Tutti i lettori di questo contenuto, specialmente quelli che assumono farmaci da prescrizione o over-the-counter, devono consultare i loro medici prima di iniziare qualsiasi programma nutrizionale, supplementare o di stile di vita. I contenuti qui presenti sono conformi alle linee guida inerenti l’applicazione degli artt. 55, 56, 57 del nuovo Codice di Deontologia Medica e sono rivolti a pubblico generico.